Denunce di manodopera

D: Che significa controllo dei dati incrociati con le denunce trimestrali di manodopera?

R: L’INPS può effettuare il controllo dei dati incrociandoli con quelli inseriti negli archivi telematici relativi alle denunce trimestrali di manodopera delle aziende agricole (modelli
DMAG). Per agevolare le aziende agricole l’INPS ha pubblicato la modulistica necessaria alle stesse per essere in regola:: registro di impresa, sezione presenze; registro di impresa, sezione
matricola e paga; registro di impresa, semplificato.
In particolare nel modulo matricola e paga, nella parte matricola il datore di lavoro deve riportare la tipologia di lavorazione, le mansioni del singolo lavoratore, il contratto applicato,
categoria, livello, retribuzione lorda giornaliera e, se si tratta di lavoratore extracomunitario, al registro deve essere allegata copia del permesso di soggiorno.

L’INPS con alcuni Messaggi tra i quali quello del 17 aprile 2008, n. 9023 ha comunicato di aver individuato casi di aziende che hanno inviato le denunce contributive, ma non hanno trovato la
denuncia aziendale. Le sedi dell’Inps procedono in tali casi al controllo delle cause dei mancati incroci.
Durante tali primi controlli effettuati dal Centro INPS di Roma è emerso che alcune aziende iscritte nella gestione agricola autonoma assumono dipendenti che hanno il loro stesso
cognome: il che fa quindi dubitare della correttezza di un rapporto di lavoro subordinato.
In tali casi le sedi Inps, qualora configureranno la possibilità di trovarsi in presenza di lavoro nero procederanno comunque sempre agli accertamenti ispettivi necessari.

Leggi Anche
Scrivi un commento