Damiano firma il decreto ponte sui medici Inps

Il Ministro del Lavoro, Cesare Damiano, ha firmato il decreto ponte che detta le regole del rapporto tra l’Inps ed i medici che devono verificare, presso il domicilio dei lavoratori,
l’effettivo impedimento allo svolgimento dell’attività lavorativa.
Il decreto, che ora attende la firma del Ministro della Salute, è frutto di una lunga trattativa con i sindacati di categoria ed i rappresentanti dell’Inps e conferma l’attuale
disciplina per dodici mesi, in attesa che venga rivista la normativa di riferimento (risalente al 1983), oltre ad aumentare i compensi per i medici, che risultano fermi dal 2008.
Il decreto, infine, ha introdotto un contributo annuale a titolo di rimborso forfetario delle spese per gli aggiornamenti professionali.

Leggi Anche
Scrivi un commento