Dalla Giunta torinese novità nella toponomastica

Torino – Dalla Giunta comunale sono state approvate questa mattina, su proposta dell’assessore Beppe Borgogno, novità relativa alla toponomastica, sono state intitolate nuove vie,
giardini e passerelle ciclo-pedonali.

Il Giardino compreso tra via Palatucci, via Bovio e via Grosso (circoscrizione 2) è stato intitolato ai «Donatori di Organi»; il giardino compreso tra piazza Bianco, piazza
San Giovanni XXIII e via Don Grioli (circoscrizione 2 ) è stato intitolato a «Emilia Mariani»; il giardino sito in piazza Montanari e compreso tra le vie San Marino e via
Boston (Circoscrizione 2) è stato intitolato a «Enrico Demarchi»; il giardino compreso tra via Farinelli e via Morandi (circoscrizione 10) è stato intitolato a
«Camilla Ravera».

Una targa commemorativa è stata affissa in ricordo di «Mino Rosso e Luigi Colombo» sulla facciata dello stabile in via San Maurizio n.30 (circoscrizione 8).

La passerella ciclo-pedonale in fase di realizzazione sita sul rio Costa affluente del fiume Po in zona Parco del Meisino (circoscrizione 7), è stata intitolata a «Alex
Langer».

Sono quattro le novità per quanto riguarda le aree di circolazione stradale: il prolungamento della via Sant’Elia in direzione via delle Querce e degli Ulivi sino alla Società
«Sparco» (circoscrizione 6) è stato denominato «via Tazio Nuvolari»;
il prolungamento che collega l’interno di via Bansizza 20 e via Filadelfia è stato denominato «via Leopoldo Lanfranco»; l’interno di corso Giovanni Agnelli 46 (circoscrizione
2) è stato denominato «via Fratelli Carando» e infine l’area ancora in fase di creazione,compresa tra l’interno di corso Romania 510 e il futuro prolungamento di via
Sant’Elia (circoscrizione 6) è stata denominata «via Felice Nazzaro».(G.Str.)

Leggi Anche
Scrivi un commento