Nutrimento & nutriMENTE

Croazia e ex Repubblica iugoslava di Macedonia aderiscono al Programma per la competitività e l'innovazione

By Redazione

La Croazia e l’ex Repubblica iugoslava di Macedonia hanno aderito al Programma per la competitività e l’innovazione (CIP) dell’UE, nell’ambito del quale la Commissione europea promuove
l’innovazione, l’imprenditorialità e la crescita delle piccole e medie imprese (PMI).

Il vicepresidente della Commissione europea, Günter Verheugen, ha siglato il 18 ottobre un protocollo d’intesa con Vera Rafajlovska, ministro dell’Economia dell’ex Repubblica iugoslava di
Macedonia, formalizzando l’adesione del paese al programma. Un accordo analogo è stato sottoscritto all’inizio del mese con l’ambasciatore croato presso l’UE, Branko Baricevic.

«Entrambi i paesi hanno compiuto straordinari progressi in molti settori della politica dell’imprenditorialità e dell’innovazione », ha dichiarato il commissario Verheugen.
«La loro partecipazione al CIP consoliderà ulteriormente i loro sforzi di riforma e li aiuterà ad allineare le loro politiche a quelle dell’Unione europea, alla quale
intendono aderire entro breve.»

Entrambi i paesi presentano un tasso elevato di piccole imprese e i loro governi hanno compiuto passi da gigante verso lo sviluppo di un quadro regolamentare favorevole per le PMI. Su tali basi
i due paesi devono ora attuare politiche che promuovano l’innovazione nelle PMI, onde rafforzare la loro competitività a livello nazionale, regionale ed europeo.

Partecipando a progetti e reti che riuniscono partner di tutta l’UE, i due paesi saranno esposti alle migliori prassi in materia di imprenditorialità, politica sulle PMI,
competitività e innovazione.

La Croazia e l’ex Repubblica iugoslava di Macedonia sono i primi paesi non membri dell’UE/SEE (Spazio economico europeo) ad aderire al CIP. Sono tuttavia in corso negoziati per l’adesione al
programma di Turchia e di altri paesi candidati potenziali dei Balcani occidentali.

Il CIP, dotato di un bilancio totale di 3,6 Mrd EUR, sarà operativo dal 2007 al 2013. Il programma è articolato su tre pilastri: il programma quadro per l’imprenditoria e
l’innovazione, il programma di sostegno alla politica TIC e il programma Europa per l’energia intelligente. Un tema trasversale dell’intero programma è l’ecoinnovazione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: