Contro la crisi agricola in Italia nascerà l’Associazione Nazionale Giovani Agronomi e Forestali (Angaf)

Contro la crisi agricola in Italia nascerà l’Associazione Nazionale Giovani Agronomi e Forestali (Angaf)

In un periodo in cui la crisi congiunturale attanaglia varie filiere del settore agro-forestale italiano, i giovani agronomi e forestali hanno la loro soluzione: aderiranno a Roma il prossimo 5
aprile in un nuovo organismo associativo assente fin’ ora nel nostro Paese: A.N.G.A.F.,  l’ acronimo di Associazione Nazionale Giovani Agronomi e Forestali.

In tempi in cui ora più che mai è e sarà  necessario apportare un cambiamento innovativo nella concezione classica  del modello agricolo, i giovani tecnici 
intendono sostenere, grazie alla loro nuova organizzazione ed alle loro forti energie culturali e sociali ,  il settore primario apportando nel prossimo futuro  innovazione
tecnologica e culturale, informatizzazione delle aziende, implementazione dei market place, sostenibilità delle produzioni, multifunzionalità delle aziende agricole e forestali e
quant’altro possa essere utile per contrastare il modello basato su logiche classiche ed ormai superate in termini di conduzione delle stesse aziende.

Per realizzare tutto ciò è indetta per il prossimo 5 aprile 2009 a Roma l’ assemblea costituente dell’associazione in Via Palestro 78 (vincinanze Termini). “L’ Invito alla
partecipazione ed alla costituente – commenta il promotore nazionale l’ agronomo Antonio Stea – è rivolto a noi giovani tecnici che potremmo così sostenere quel processo di
innovazione, che l’Italia agricola chiede, necessario per superare in modo congiunto agli enti pubblici ed alle aziende il periodo di crisi, specie nei prossimi anni con l’introduzione del
libero scambio euro – mediterraneo.”

Leggi Anche
Scrivi un commento