Continua il calo reale delle vendite al dettaglio

«Il dato sulle vendite al dettaglio di febbraio indica per le piccole superfici commerciali un lieve miglioramento di facciata ma il comparto resta sott’acqua, come dimostrano i dati al
netto dell’inflazione, una situazione che perdura da circa tre anni con un implacabile segno meno».

«E’ urgente un rilancio della domanda interna, con un’azione che eviti un ulteriore calo dei consumi e la distruzione di posti di lavoro e agisca a sostegno dei redditi familiari. Ma
servono anche misure rapide e specifiche che porremo come priorità al nuovo governo: in particolare interventi di riduzione di tasse e tariffe, a partire dall’abolizione dell’Ici sui
piccoli esercizi».

Leggi Anche
Scrivi un commento