Consumi, Federconsumatori: «abbassare i prezzi del 15%»

Secondo quanto affermato oggi dalla Confcommercio, i consumi italiani sono in calo per il quarto mese consecutivo, automobili, libri, cinema, calzature, persino il settore alimentare, sono
tutti ambiti in cui si registra una frenata costante già dai mesi scorsi.

«Non c’è da sorprendersi, – dichiara Rosario Trefiletti, Presidente della Federconsumatori – visti i continui rincari a cui le famiglie italiane devono far fronte! Rivolgiamo un
caldissimo invito ai commercianti affinché siano coerenti con le regole di mercato. Li invitiamo inoltre, in attesa che il futuro Governo prenda provvedimenti, anche attraverso strumenti
fiscali, per restituire un adeguato potere di acquisto alle famiglie a reddito fisso (lavoratori e pensionati), a ridurre i prezzi di almeno il 15%! Giunti a tale situazione, è questa
l’unica via di uscita per ridare fiato alla domanda e restituire vitalità al mercato!»

Leggi Anche
Scrivi un commento