Compiti degli aderenti allo sciopero affidati ad altri dipendenti

D: Si possono affidare ad altri dipendenti le mansioni degli scioperanti? Si può bloccare tutto un ciclo di produzione? Questi possono essere legittimamente sostituiti? Quali sono le
condizioni?

R: La Corte di Cassazione, sezione lavoro, con la sentenza del 26 settembre 2007, n. 20164 ha ricordato che il diritto di sciopero deve essere «bilanciato» e
relazionato al diritto di libera iniziativa economica dell’imprenditore, entrambi garantiti da norme costituzionali: il primo non può dirsi leso ove il secondo sia esercitato, per
limitare gli effetti negativi dell’astensione dal lavoro sull’attività economica dell’azienda, affidando ad altri dipendenti i compiti degli addetti aderenti all’agitazione, senza che
risultino violate norme poste a tutela di situazioni soggettive dei lavoratori.

Leggi Anche
Scrivi un commento