Com-Pa: anche l'ARTI allo stand della Regione Puglia

Nel diffondere la cultura dell’innovazione e nel potenziare il raccordo tra ricerca, impresa e istituzioni il ruolo della comunicazione è centrale, al COM-PA l’ARTI presenta alcune delle
proprie attività e iniziative di comunicazione, rivolte in parte ad un pubblico specialistico (le amministrazioni locali, il sistema imprenditoriale e della ricerca pugliese), in parte
ad una platea più vasta, costituita dagli studenti, dalla società civile e da realtà ed istituzioni che operano al di fuori della regione.

Il portale www.arti.puglia.it è il principale strumento di comunicazione e informazione dell’Agenzia che, raccogliendo
informazioni su tutta l’attività dell’ARTI, consente un elevato livello di interattività con i vari target di riferimento delle singole iniziative e dei progetti di più
ampio respiro. Tutte le attività dell’ARTI confluiscono e hanno una loro evidenza autonoma nel portale che, per sua natura, è dinamico e in continua evoluzione, sia nei suoi
contenuti (anch’essi in continuo aggiornamento) sia nelle sue funzionalità, alcune delle quali subordinate alla risposta degli utenti e dunque sperimentali.

Al COM-PA l’ARTI presenta, in particolare, le proprie attività più legate al dialogo scienza-società. Tra queste, la campagna promozionale della “Notte dei Ricercatori
2007”, l’iniziativa promossa dalla Commissione Europea, della quale l’Agenzia ha curato l’organizzazione in Puglia il 28 settembre scorso, dopo essersi aggiudicata per conto della Regione
Puglia e per il secondo anno consecutivo il patrocinio ed il cofinanziamento europeo.

Il progetto di comunicazione della manifestazione è stato realizzato dalla società Contesto Srl di Modena, vincitrice di una gara nazionale. Per la “Notte”, è stata
realizzata una campagna multitarget declinata in una serie di strumenti promozionali (inviti e programmi, locandine, pagine web dedicate) e di mezzi (affissioni di poster 6×3; totem e banner
stradali; annunci sulla stampa quotidiana; pubblicità radiofonica su emittenti commerciali regionali di cui alcune rivolte a target più indifferenziati, altre di tendenza rivolte
a target giovanili). Risultato finale tangibile è stata l’affluenza straordinaria di pubblico alla maggior parte delle manifestazioni, stimata complessivamente in oltre 10mila presenze
nelle città coinvolte (Bari, Foggia, Lecce, Brindisi, Taranto).

Altra iniziativa che l’Agenzia presenta al COM-PA 2007 è la Rete dei Talenti, finanziata nell’ambito dell’Osservatorio Permanente per l’Innovazione della Regione Puglia: il suo obiettivo
è la creazione di un network di persone di origine pugliese, che operano con successo fuori regione nel campo della ricerca, del management direzionale, dell’arte e cultura. Il network
si pone come canale “orizzontale” di coesione e scambio di conoscenza tra gli stessi membri della Rete e tra questi e il sistema regionale dell’innovazione (formazione di qualità,
ricerca, produzione).

L’iniziativa è stata lanciata dall’ARTI e dalla Presidenza della Regione Puglia attraverso una comunicazione congiunta ad un gruppo di ricercatori rintracciati inizialmente. Il portale
http://www.arti.puglia.it ospita una sezione dedicata alla Rete dei Talenti, che comprende notizie, aggiornamenti e servizi, tra i quali l’accesso al data base di tutti gli iscritti e l’iscrizione on
line. Ad oggi la Rete raccoglie 300 Talenti ed è in costante espansione.

Leggi Anche
Scrivi un commento