Colf: nuove regole per i datori di lavoro

Con la messa on line della comunicazione obbligatoria, cambiano anche le regole per l’assunzione dei collaboratori domestici. I datori di lavoro non dovranno più presentare la
comunicazione all’INPS, ma al Centro per l’Impiego.

Sarà il Centro, poi, a comunicare agli altri enti l’assunzione del lavoratore, mentre il datore di lavoro si vedrà arrivare direttamente a casa i moduli per il pagamento dei
contributi. Una novità che riguarda anche proroga, trasformazione e cessazione dei rapporti di lavoro.

I modelli per la comunicazione sono disponibili nell’apposita sezione del sito del Ministero del Lavoro. Oltre alla comunicazione telematica, accreditandosi al Sistema Informatico della propria
Regione, i datori di lavoro domestico potranno effettuare le comunicazioni attraverso la consegna a mano, via fax o con raccomandata A/R.

Leggi Anche
Scrivi un commento