Cia di Milano e Lodi: domenica 22 marzo s’inaugura la prima edizione di Agrifest

Cia di Milano e Lodi: domenica 22 marzo s’inaugura la prima edizione di Agrifest

La Cia di Milano e Lodi inaugura domenica prossima 22 marzo, presso lo Spazio Arte (via Maestri del Lavoro – viale Marelli ) a Sesto San Giovanni, la prima edizione di Agrifest, il luogo in cui
la campagna incontra la città per regalare sapori e raccontare i saperi di chi coltivando la terra allevando animali e trasformando i frutti della terra produce il cibo che ogni
giorno consumiamo

Agrifest è un workshop in cui i visitatori, guidati da esperti, saranno chiamati ad intraprendere percorsi sensoriali; mentre degustano vini e formaggi, saranno coinvolti dai produttori in
laboratori durante i quali potranno vivere in diretta la produzione di mozzarelle e ricotta e osservare il «comesifà» nel passaggio dalla lana ai manufatti in feltro. Potranno
apprendere come dal polline si arriva al prodotto miele, imparare come si utilizzano le erbe officinali in cucina per dare più sapore ai cibi, come sia possibile ottenere gustosi ortaggi
coltivandoli sul balcone di casa.

Agrifest è soprattutto un grande mercato di prodotti agricoli lombardi, piemontesi, veneti, pugliesi, lucani, dove i visitatori potranno acquistare ortaggi freschi, formaggi, salumi,olio,
marmellate… è anche un luogo in cui assaggiare e degustare insieme prodotti di alta qualità della tradizione lombarda.

Dalle 12,30, quando verrà servito il primo risotto con salsiccia (offerto dai produttori di riso e di salsiccia delle aziende del Parco Agricolo Sud e del Parco del Ticino) fino
al tardo pomeriggio, le aziende infatti promuoveranno le loro produzioni.

Ma Agrifest è anche un grande spazio a disposizione dei visitatori più piccoli che saranno accompagnati da animatori nel percorso guidato «Alla scoperta della via
lattea»: dal latte allo yogurt dal formaggio alla panna… un viaggio che parte dalla vacca e dal vitello e arriva al tetra brik.

Inoltre, sarà allestita per i più giovani una piccola stalla nella quale conosceranno la vacca varzese in via di estinzione e poi capre, conigli. Per i più intraprendenti,
gli asinelli di Ragliobus saranno a disposizione per il battesimo in sella.

Leggi Anche
Scrivi un commento