Cancellavano i debiti con il Fisco, 15 arresti a Palermo

Entravano in modo illecito nel sistema informatico dell’Agenzia delle entrate e cancellavano in pochi minuti il debito con il Fisco dei contribuenti. L’accusa è quella di truffa allo
Stato e falso ideologico. In manette 15 persone arrestate dalla polizia tributaria della Guardia di Finanza di Palermo.

Si tratta di cinque dipendenti dell’Agenzia delle entrate, tre ex dipendenti, un funzionario della Regione siciliana ora in pensione e otto consulenti fiscali. Le Fiamme Gialle avrebbero
accertato la cancellazione dei debiti per 411 contribuenti – tutti denunciati – per un totale di un milione e 700 mila euro.

Leggi Anche
Scrivi un commento