Bruni: «Montezemolo è la scelta giusta porterà nel mondo il volto dell'Italia che produce»

«La scelta di Luca Cordero di Montezemolo come nuovo «ambasciatore del made in Italy» nel mondo è appropriata, il nostro Paese ha bisogno di valorizzare le tante
eccellenze di cui disponiamo nei vari comparti produttivi».

Lo ha dichiarato il presidente di Fedagri-Confcooperative, commentando il futuro ruolo dell’ex leader di Confindustria ad nuovo «ambasciatore del made in Italy» nel mondo. «E’
necessario raccontare le nostre esperienze positive per qualificare ancora di più e meglio il made in Italy sui mercati internazionali e consolidare la nostra posizione nei mercati
acquisiti – ha aggiunto Bruni – questa è una delle strategie da perseguire per far crescere il nostro Paese, non come a volte accade nel settore agroalimentare, quando si pone un
ingiustificato accento a fenomeni negativi circoscritti e spesso privi di fondamento che ledono la nostra immagine nel mondo intero».

«Costruire un’immagine positiva rappresentata da un tessuto di produttori, cooperatori e imprenditori che lavorano per un made in Italy di qualità ci costa tempo e fatica – ha
spiegato il presidente di Fedagri – per distruggere l’immagine di questa rete imprenditoriale e produttiva, basta poco e ci vogliono anni per riconquistarla». «Sono certo che Luca
Cordero di Montezemolo saprà portare nel mondo il volto migliore dell’Italia che produce».

Leggi Anche
Scrivi un commento