Biglietto unico, Cattaneo: «incontro tra due settimane»

Milano – «Ci sono ancora criticità da risolvere, ne parleremo fra due settimane, questa volta invitando anche le aziende di trasporti», l’assessore alle
Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, commenta così la riunione che si è svolta sull’integrazione tariffaria del trasporto pubblico locale,
altrimenti nota come «biglietto unico», che servirà ad agevolare gli spostamenti degli utenti del trasporto pubblico, su ferro e su gomma.

Alla riunione era presente, oltre a Cattaneo, l’assessore della Provincia di Milano, Paolo Matteucci, mentre era assente l’assessore del Comune di Milano, Edoardo Croci. «Quello di oggi
è stato un incontro interlocutorio – sottolinea Cattaneo -. Al prossimo mi auguro si possa fare più chiarezza sulla reale volontà di realizzare una vera integrazione
tariffaria da parte di tutti gli interessati: penso in particolare ad Atm, che ha quantificato in oltre 44 milioni di euro la copertura di quelli che stima saranno i mancati introiti».

Leggi Anche
Scrivi un commento