Azione di Governo: verso l'avvicendamento

Con le elezioni politiche si è compiuto il primo, essenziale passaggio verso l’insediamento del nuovo Governo, nei prossimi giorni questa sezione continuerà a informarvi
sull’attività di ordinaria amministrazione dell’esecutivo dimissionario mentre la sezione «Primo piano» seguirà l’iter di formazione di quello entrante, fino alla
cerimonia del giuramento.

A seguire, le tappe e le date orientative dell’iter di insediamento:

7 maggio: l’incarico. Il Presidente della Repubblica conferisce al capo della coalizione che ha vinto le elezioni il compito di formare il nuovo Governo. Questi, secondo la
prassi, accetta l’incarico «con riserva».

8 maggio: la nomina. Effettuate le necessarie consultazioni, il Presidente del Consiglio incaricato si reca nuovamente dal Capo dello Stato per sciogliere la riserva e
sottoporgli la lista dei Ministri. A questo punto, il Presidente della Repubblica procede per decreto al conferimento dell’incarico e, con 3 distinte delibere, accetta le dimissioni del
Presidente e dei Ministri del Governo uscente, dei sottosegretari, e nomina i Ministri del nuovo Governo.

9 maggio: il giuramento. Con la cerimonia del giuramento, in presenza del Capo dello Stato, il nuovo esecutivo entra in carica ed assume le proprie funzioni. Immediatamente
dopo si svolge il primo Consiglio dei Ministri: nell’occasione, vengono nominati i Vice Presidenti, il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con funzioni di
segretario del Consiglio dei Ministri e i sottosegretari ai Ministeri.

12-13 maggio: la fiducia. il Presidente del Consiglio si presenta al Senato, dove espone il programma del nuovo Governo e gli obiettivi che intende realizzare e consegna alla
Camera il testo delle dichiarazioni programmatiche. Seguono la discussione sul testo, la replica del Presidente del Consiglio e le dichiarazioni di voto, attraverso cui le Camere conferiscono
la propria fiducia. Ottenuta questa, il nuovo Governo acquisisce la piena titolarità dei propri poteri.

Leggi Anche
Scrivi un commento