Aziende edili che non applicano il CCNL: posizione delle Casse edili

D: Cosa avviene ai fini dell’ottenimento del Durc se le aziende edili non applicano il CCNL o lo applicano solo in parte?

R: Il Ministero del lavoro in tema di rilascio del Durc pretende l’applicazione del CCNL del settore edile e non ritiene valida l’applicazione parziale da parte delle aziende stesse del citato
CCNL.
La Commissione nazionale delle Casse edili con Nota del dicembre 2007 ha chiarito che tali aziende se presentano la domanda di DURC all’INPS e all’INAIL non passando per le Casse edili, con le
quali non sono in regola, il Durc non sarà rilasciato in quanto il DURC è di esclusiva competenza delle Casse edili, anche se la richiesta è avanzata all’INPS e
all’INAIL.
Pertanto, onde evitare che la presentazione che non sia presentata o pervenga alle Casse Edili, è stata modificata la procedura di rilascio del documento nel senso che nel modulo di
domanda deve essere sempre riportato il contratto collettivo applicato; e se si tratta di impresa edile, vanno indicati anche gli estremi della iscrizione alla Cassa edile.

Leggi Anche
Scrivi un commento