Antitrust: «liberalizzazioni per far ripartire il Paese»

Il Codacons approva in pieno la posizione assunta dall’Antitrust in merito ad alcune liberalizzazioni di cui il paese necessita, contenute in una segnalazione inviata a Governo e Parlamento.

«E’ indispensabile abolire al più presto il numero chiuso per le categorie dei notai e dei medici di famiglia, categorie che godono di benefici immensi ed assurdi e per le quali le
limitazioni numeriche all’accesso concretizzano un danno evidente alla concorrenza e quindi agli utenti – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Giusta anche la posizione
dell’Autorità in merito alla rete di distribuzione dei carburanti. In questo settore – prosegue Rienzi – è necessario provvedere a sanzionare pesantemente quei soggetti, specie le
Regioni, che ostacolano la concorrenza ed in particolare l’apertura alla vendita presso la grande distribuzione».

«La nostra speranza – conclude il Presidente Codacons – è che le segnalazioni dell’Antitrust non restino lettera morta, e che dalle parole si passi ai fatti nell’interesse
dell’economia del paese e di tutti i cittadini».

Leggi Anche
Scrivi un commento