ANGAF entra nella direzione nazionale della Rete delle Fattorie Sociali

Angaf, in occasione della III assemblea svoltasi a Roma presso la sala gialla del CNEL il 9 luglio 2008, entra a far parte della direzione nazionale della rete delle fattorie sociali. Angaf ha
portato i saluti dei giovani agronomi e forestali italiani al tavolo segnalando, oltre alla natura della costituenda associazione ed in attinenza all’ attività delle fattorie
sociali, la necessità di contrastare il fenomeno del “Caporalato”, ancora diffuso in molte regioni italiane, facendo notare come sia carente la natura legislativa in materia, Angaf
vuole spingere – grazie a fattorie sociali – gli organi governativi ad aumentare l’attenzione verso un fenomeno caldo come quello del caporalato.

La Dr. ssa Anna Ciaperoni (Il Dr. Pascale non era fisicamente presente per motivi personali) ed i convenuti hanno espresso parere positivo in merito al nostro ingresso nella rete.

L’ assemblea tornerà a riunirsi dopo la pausa estiva.

“Oggi in un ottica rurale sempre più europea si va ancor più affermando un ruolo multifunzionale delle aziende agricole, dall’offerta dei servizi ambientali
all’attenzione delle stesse al mondo del sociale, ANGAF crede in tutto ciò”.

Leggi Anche
Scrivi un commento