Andrea Costa: Pollo dal Piemonte, Gran Selezione, senza antibiotici – intervista esclusiva

Andrea Costa: Pollo dal Piemonte, Gran Selezione, senza antibiotici  – intervista esclusiva

Intervista ad Andrea Costa, presidente della cooperativa agricola ValVerde che produce Pollo dal Piemonte e la sua linea Premium Gran Selezione, il pollo allevato senza uso di antibiotici.

 

gran-selezione-allevato-senza-uso-di-antibioticiIL POLLO SENZA ANTIBIOTICO.  IL CASO GRAN SELEZIONE
INTERVISTA ESCLUSIVA DI NEWSFOOD AD ANDREA COSTA

Andrea Costa, Pollo dal Piemonte ha recentemente lanciato una linea di polli allevati senza uso di antibiotici, Gran Selezione. Può raccontarci meglio di cosa si tratta?
Gran Selezione è la linea Premium di Pollo dal Piemonte.
E’ un pollo:
Allevato senza uso di antibiotici
100% italiano, allevato nelle campagne piemontesi
Allevato a terra, alla luce naturale
Allevato a minore densità, libero di razzolare
Allevato nel rispetto del benessere animale e per questo premiato con il Good Chicken 2015
Alimentato con nutrienti di alta qualità

pollo-dal-piemonte_gran-selezione-2Un pollo allevato senza uso di antibiotici. Il mercato è pronto?
Gli italiani sono sempre più attenti a cosa mettono nel carrello della spesa e nel piatto. Quando abbiamo iniziato a pensare ad un pollo allevato senza uso di antibiotici nel 2014 abbiamo in un certo senso anticipato un bisogno di chiarezza e trasparenza che oggi è sempre più forte nel consumatore. Se, come pare, la logica della qualità si impone sull’argomento del prezzo, significa che oltre vent’anni di lavoro sul cibo non sono trascorsi invano.
In tema di antibiotico-resistenza nelle carni avicole è importante sottolineare come l’Italia e l’Europa siano già regolamentate da una serie di leggi che impediscono l’ultilizzo dell’antibiotico negli allevamenti per favorire la crescita dei polli. La somministrazione di antibiotici negli allevamenti avicoli è legata elusivamente alla presenza di una malattia conclamata ed avviene sotto la responsabilità e il controllo veterinario.  Non vengono mai usati per favorire la crescita degli animali, pratica vietata in Europa dal 2006. Inoltre è sempre rispettato il cosiddetto “periodo di sospensione”, cioè il tempo necessario affinché il farmaco sia smaltito prima che il pollo venga avviato al consumo.
Quello che in Valverde siamo riusciti a fare noi è limitare al massimo l’insorgere di malattie nei nostri allevamenti, così da non dover curare i nostri polli.
pollo-dal-piemonte_gran-selezione-5Come siete arrivati a Gran Selezione?
“Alleviamo bene, non curiamo! – dichiara Andrea Costa, Amministratore Delegato della Cooperativa Agricola Valverde – E’ questo il nostro punto di orgoglio per Gran Selezione. E’ il punto di arrivo di un lungo percorso di ricerca iniziato grazie alla collaborazione della mia azienda con Compassion in World Farming (www.ciwf.it).
Lavorare con CIWF mi ha aiutato ad entrare in un network di lavoro internazionale, confrontandomi con altri professionisti del settore per allargare i nostri orizzonti.
Nel 2014 la mia azienda ha vinto il premio Good Chicken per il benessere animale. Lì è nato un obiettivo più ambizioso: portare sulle tavole un pollo allevato senza uso di antibiotici. E’ stato un lungo percorso, durato oltre due anni, ma alla fine l’obiettivo è diventato realtà. E’ nato Gran Selezione. Come ci sono riuscito? Grazie ad un lavoro di squadra, attraverso programmi di miglioramento della salute degli animali e dell’ambiente, grazie a migliori condizioni negli allevamenti e alla minore densità negli stessi, all’utilizzo di nutrienti di alta qualità e ad un’attenzione costante ai polli da parte dello staff medico-veterinario.
Stare attenti a ciò che mangiamo è un gesto d’amore, verso noi stessi e nei confronti delle generazioni future. Io ci credo da sempre.

Il pollo senza antibiotici. Quali sono le prospettive di crescita?
Gran Selezione è in vendita dal mese di Febbraio 2016, sia nel canale macellerie sia nel canale GDO. Siamo partiti da volumi bassi (circa 300-400 polli lavorati a settimana) ma oggi abbiamo già raggiunto i 2000 capi settimana  e già nel mese di Novembre ci aspettiamo che questa cifra salga a 2500 capi. L’obiettivo 2017 è arrivare a 5000 capi.
Un successo che ci ha piacevolmente stupiti ed oggi ci stiamo strutturando per far fronte alla crescente richiesta del prodotto. Proprio in questi giorni abbiamo aperto due nuove posizioni libere in azienda dedicate a questo progetto.
Da Novembre, inoltre, inizieremo la vendita in azienda. Abbiamo aperto uno spaccio aziendale a Saluggia, in Via Fiandesio 52, per essere più vicini ai consumatori e siamo sicuri che anche questo canale si dimostrerà un successo.

 

Scarica il Catalogo Gran Selezione

 

Dove acquistare Gran Selezione

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento