Alessandria: quote latte a partire dalla Campagna 2008/2009

La Giunta provinciale, presieduta da Paolo Filippi, su proposta dell’assessore all’Agricoltura, Davide Sandalo, ha stabilito, sulla base della Legge 30 maggio 2003 n° 119, i seguenti
criteri e vincoli di attribuzione dei quantitativi di riferimento delle quote latte per categoria di provenienza, a partire dalla prossima campagna 2008/2009:.

1) Quote consegne derivanti da revoche/riduzioni in zona di montagna, kg 31.912: il 60% del quantitativo disponibile va ai giovani imprenditori agricoli in zona montana, di età inferiore
ai 40 anni alla presentazione della domanda, con priorità alle aziende che abbiano prodotto, nell’ultimo periodo contabilizzato, almeno l’85% della propria quota, in proporzione al
quantitativo commercializzato nell’ultimo periodo; le quote residuali andranno assegnate, con gli stessi criteri, ai restanti produttori già titolari di quota consegne in zona di
montagna.
2) Quote vendite dirette derivanti da revoche/riduzioni e da volumi residui da campagne pregresse, in zone classificate non montane, kg 391: ai giovani imprenditori agricoli titolari di quota
vendite dirette di età inferiore ai 40 anni alla presentazione della domanda, con priorità alle aziende che abbiano prodotto, nell’ultimo periodo contabilizzato, almeno l’85%
della propria quota, in proporzione al quantitativo prodotto nell’ultima campagna; eventuali quote residuali andranno ai produttori già titolari di quota, proporzionalmente al
quantitativo prodotto nell’ultima campagna, con priorità ai produttori che nell’ultimo periodo contabilizzato abbiano prodotto un quantitativo non inferiore all’85% e non superiore al
120% della propria quota; eventuali ulteriori rimanenze andranno ai produttori che iniziano l’attività nella prossima campagna.
3) Quote vendite dirette derivanti da revoche/riduzioni in zona di montagna, kg 21.109: attribuiti ai produttori ricadenti in zona montana, già titolari di quota, e ripartiti
proporzionalmente alla quota prodotta nell’ultimo periodo contabilizzato.
4) Quote consegne derivanti da revoche/riduzioni e da volumi residui da campagne pregresse, in zone non classificate montane, kg 138: non assegnati alle aziende agricole sulla presente campagna
in attesa di nuove attribuzioni provinciali nell’annata 2009/2010 da assommarsi al ridotto quantitativo presente.
Le domande dovranno pervenire alla Direzione Agricoltura entro il 25 gennaio 2008.

Leggi Anche
Scrivi un commento