Accordo 20 gennaio 2008 metalmeccanici Confindustria

Domenica 20 gennaio 2008 a Roma, presso la sede del Ministero del Lavoro, le associazioni datoriali Federmeccanica e Assistal hanno raggiunto con l’accordo con Fim, Fiom e Uilm per il rinnovo
del CCNL scaduto il 30 giugno 2007.
Il rinnovo prevede che il CCNL decorra dal 1 gennaio 2008 al 31 dicembre 2011 per la parte normativa ed al 31 dicembre 2009 per quella economica .

Una tantum – E stata stabilita una “Una tantum” lorda di 300 euro (comprensiva dell’IVC erogata nel periodo ottobre- dicembre 2007), compresa la 13^ mensilità, da pagare nel mese
di marzo 2008.
Il valore da corrispondere a tutti gli addetti metalmeccanici sarà calcolato al netto della suddetta indennità di vacanza contrattuale (IVC) e sarà quindi pari a euro 267.
Tale importo sarà corrisposto con la retribuzione del mese di marzo, ma le parti si sono riservate di definirlo compiutamente la entro la fine del corrente mese di gennaio.

Aumenti dei minimi contrattuali – L’aumento dei minimi contrattuali per una vigenza contrattuale di 30 mesi è del 7,23%, cioè tradotto in cifre si tratterebbe di un aumento
di 127 euro mensili al 5° livello, di cui 60 Euro a gennaio 2008, 37 Euro a gennaio 2009 e 30 Euro a settembre 2009.

Categ.

1^ tranche da 1 gennaio 2008

2^ tranche da 1 gennaio 2009

1^ tranche da 1 settembre 2009

TOTALE

1

35,70

23,12

18,76

79,38

2

43,88

27,06

21,93

92,87

3

51,75

31,91

25,88

109,54

4

54,75

33.76

27,38

115,89

5

60,00

37,00

30,00

127,00

5 s

66,38

40,93

33,18

140,49

6

71,25

43,94

35,62

150,81

7

78,75

48,56

39,38

166,69


Superminimo individuale non assorbibile
Dal 2009, agli ex operai in forza al 31 dicembre 2008 sarà erogata, con la retribuzione del mese di dicembre, una somma annua ragguagliata a 111 ore e 11 ore e 10 minuti a titolo di
superminimo individuale non assorbibile (ex CCNL 20 gennaio 2008)

FIOM CGIL, nota sull’ipotesi di accordo del 20 gennaio 2008 per il rinnovo del CCNL Federmeccanica –
Assistal

Accordo dei Metalmeccanici Confindustria, 20 gennaio 2008

Leggi Anche
Scrivi un commento