Abusivismo edilizio: banca dati unica tra provincia e comuni del Ternano

Terni, 19 Novembre 2007 – E’ stato presentato stamattina nella sala del Consiglio provinciale, alla presenza dell’Assessore provinciale all’Urbanistica, Giampaolo Antoniella, e dei
Comuni della provincia, il progetto relativo all’attivazione del software condiviso in materia di abusivismo edilizio.

Il programma consiste nella creazione di una banca dati unica tra Provincia e Comuni del territorio nella quale inserire tutti i dati, sia di carattere amministrativo che esecutivo, relativi ai
provvedimenti sulle edificazioni abusive. Il software consentirà alle pubbliche amministrazioni di sburocratizzare i processi di comunicazione tra i Comuni e la Provincia che per legge
ha il compito di raccogliere i dati sull’abusivismo e di intervenire con poteri sostitutivi nel caso di inadempienze da parte dei Comuni. Il progetto costerà complessivamente 20.000 euro
ma l’Assessore Antoniella, ha annunciato stamattina ai rappresentanti delle Amministrazioni comunali che l’ente è in grado di coadiuvare economicamente quei Comuni che non abbiamo le
risorse necessarie all’istallazione e alla gestione del software.

“Il nuovo sistema, oltre che modernizzare e accelerare i procedimenti burocratici – ha dichiarato lo stesso Antoniella – ci consente di dare risposte più adeguate ai Comuni con i quali
si instaura in tal modo un dialogo maggiormente proficuo con un contatto diretto per tutte le pratiche urbanistiche anche in previsione della revisione del PTCP in programma per il prossimo
anno”.

Leggi Anche
Scrivi un commento