A Milano e Mestre nuovi casi di meningite

Ancora un caso di meningite. Un ragazzo di diciassette anni è in coma all’Ospedale Primo di Mestre. Il giovane soffriva da giorni di mal di testa e febbre alta e dopo gli accertamenti i
sanitari hanno confermato la diagnosi di meningite di tipo C. Resta da chiarire se si tratti dello stesso ceppo che si è diffuso nel trevigiano. Intanto l’autopsia ha confermato che
anche il ragazzo di 19 anni di Seregno, in provincia di Milano, morto il 3 gennaio all’Ospedale di Carate Brianza è deceduto per meningite. Il ragazzo si era sentito male la notte
precedente dopo una serata passata con amici in un bowling e in un pub.

Leggi Anche
Scrivi un commento