A Desenzano (BS) nuovo monumento naturale

Milano – La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell’assessore alla Qualità dell’Ambiente, Marco Pagnoncelli, ha deciso di istituire un nuovo «monumento
naturale» a Desenzano del Garda (Bs).

Si tratta dell’«Area umida San Francesco», una zona di particolare pregio ambientale, naturalistico, paesaggistico e scientifico, di circa 5 ettari. L’Area è caratterizzata
dalla presenza di specie floristiche peculiari di una vegetazione ormai poco presente in territorio lombardo in generale e bresciano in particolare. Inoltre la zona umida, priva di specie
alloctone, è invece particolarmente idonea alla sosta e nidificazione di fauna stanziale e migratoria.

La proposta di istituzione del «monumento naturale» è stata presentata dal comune di Desenzano del Garda, in base alla legge regionale 86 del 1983, nell’ambito di un progetto
di Parco Locale di Interesse Sovracomunale. Lo stesso Comune sarà anche l’ente gestore e si assumerà il compito di realizzare tutti gli interventi di conservazione,
valorizzazione, ripristino e fruizione didattica dell’area, tra cui sentieri e opere di protezione.
«Questo provvedimento – commenta l’assessore Pagnoncelli – conferma la nostra volontà di tutelare e proteggere in maniera speciale le zone di maggiore pregio ambientale presenti in
Lombardia. Si tratta di un patrimonio importante, che merita una attenzione particolare. Allo stesso tempo lavoriamo perché nelle aree protette si possano sviluppare tutte quelle
iniziative didattiche, culturali e turistiche compatibili con uno sviluppo armonico del territorio».

Soddisfazione per il via libera all’istituzione del nuovo «monumento naturale» viene espressa anche dalla vicepresidente e responsabile del tavolo territoriale della provincia di
Brescia, Viviana Beccalossi, che sottolinea «la ricchezza del territorio bresciano, in cui convivono aree di grande pregio ambientale e attività agricole ed economiche che sono
alla base del nostro sviluppo».

Leggi Anche
Scrivi un commento