FREE REAL TIME DAILY NEWS

Visita di Stato in Svizzera del Presidente Sergio Mattarella

Visita di Stato in Svizzera del Presidente Sergio Mattarella

By Giuseppe

Achille Colombo Clerici ha incontrato il Presidente Sergio Mattarella in occasione della Visita di Stato in Svizzera

Visita di Stato a Berna e Zurigo del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, otto anni dopo l’ultimo viaggio del presidente Giorgio Napolitano nel 2014.  Alla Burgerratsaal del Casino di Berna Mattarella ha incontrato, accolto con grande calore, oltre duecento esponenti della comunità italiana, i rappresentanti dei Comites, giovani ricercatori universitari, operatori economici di rilievo e personalità che contribuiscono al rafforzamento dei rapporti culturali, economici e politici tra Italia e Svizzera, tra i quali il presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici, fondatore, tra l’altro della Associazione culturale di diritto svizzero  Carlo Cattaneo, con sede a Lugano.  “È il modo ideale per iniziare la mia visita in questo Paese amico” è stato il commento di Mattarella.

Gli italiani in Svizzera, che non fa parte dell’Unione europea, sono 670mila, come ha ricordato l’ambasciatore Silvio Mignano: la terza nel mondo, la più folta in un paese multiculturale, dove gli stranieri rappresentano il trenta per cento della popolazione.

Mattarella ha un legame personale con la Svizzera. Da ragazzo trascorreva le estati a Montreux, a studiare il francese, e nel 2008 fu ospite della Missione cattolica di Lenzburg, nel canton Argovia. Mercoledì al Politecnico di Zurigo, uno dei più importanti centri universitari di ricerca al mondo, con gli incontri istituzionali, ha voluto salutare quattro ricercatori italiani che hanno sviluppato ricerche su Parkinson, ambiente, bioingegneria. Molti giovani talenti italiani hanno da tempo fatto fortuna. “Quello che fate è particolarmente importante nei vari settori in cui si svolge l’attività che vi impegna” ha detto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: