Sicurezza alimentare: Magnabosco ottiene la certificazione ISO 22000:2005

Sicurezza alimentare: Magnabosco ottiene la certificazione ISO 22000:2005

Riconoscimento internazionale per Magnabosco Srl, l’azienda di Zugliano in provincia di Vicenza che opera da diversi anni nel settore degli impianti e delle macchine per l’industria
casearia ed alimentare.

Il prestigioso ente indipendente DNV (Det Norske Veritas) ha recentemente rilasciato a Magnabosco la certificazione ISO 22000:2005 per la gestione della sicurezza alimentare relativa
all’attività di produzione di macchine per la lavorazione di prodotti lattiero caseari.

Le analisi e le verifiche che hanno portato alla certificazione sono state svolte da DNV su tutte le fasi del ciclo produttivo di Magnabosco, dalla progettazione alla realizzazione e messa in
funzione delle macchine.

La certificazione di conformità all’ISO 22000 è il risultato dell’impegno che l’azienda vicentina dedica all’innovazione tecnologica e alla ricerca di livelli sempre più
alti di qualità e di sicurezza igienico-sanitaria nei processi produttivi. La certificazione, in particolare, attesta che Magnabosco dispone di un sistema adeguato ad analizzare e
gestire i rischi per la sicurezza e ne persegue costantemente il miglioramento in modo coerente ed efficace. I vantaggi dell’adesione allo schema previsto dall’ISO 22000 sono molteplici: ad
esempio, favorisce il rispetto di leggi e regolamenti e consente di razionalizzare i controlli sui processi che abbiano un impatto diretto o indiretto sulla sicurezza alimentare, per evitare le
possibili contaminazioni microbiologiche nelle varie fasi di lavorazione.

“In un settore come il lattiero caseario, dove sta crescendo la consapevolezza del valore della sicurezza e della necessità di affrontare il problema in maniera sistematica e preventiva,
la certificazione rilasciata alla nostra azienda da un ente autorevole quale DNV rappresenta un forte segnale rivolto ai clienti, in particolare ai produttori di latte medio-piccoli che
costituiscono i nostri interlocutori principali. Una sfida indubbiamente stimolante per noi, che ci auguriamo possa essere di stimolo anche a tutto il settore”, ha affermato il Sig. Giuseppe
Magnabosco attuale Presidente e fondatore dell’azienda.

“Magnabosco è uno dei primi casi di applicazione dello standard ISO 22000 ad impianti e attrezzature per l’industria alimentare, a dimostrazione di quanto sia importante garantire la
food safety anche in anelli della catena di fornitura per i quali, fino a poco tempo fa, non esistevano standard di gestione volontari e certificabili”, ha affermato Marco Omodei Salè
Area Customer Manager Food – North Italy di DNV. “In questo contesto, DNV è stato scelto per la grande esperienza maturata, grazie ad una combinazione vincente di competenze sia
ingegneristiche sia legate più specificamente alle tecnologie alimentari”.

“La certificazione ISO 22000 dimostra la forte volontà di Magnabosco di ottimizzare i processi aziendali per rendere sempre più sicuro tutto il sistema di produzione. È per
noi motivo di orgoglio aver assistito Magnabosco a raggiungere questo risultato, reso possibile dall’impegno di tutte le componenti dell’azienda, a cominciare dal titolare”, ha aggiunto il Sig.
Valerio Pianeti di VS Qualità, studio di consulenza sui sistemi di gestione.

Lo standard per la sicurezza alimentare

L’ISO 22000 è uno standard internazionale che definisce i requisiti di un sistema di gestione per la sicurezza e l’igiene alimentare rivolto a tutte le organizzazioni della catena
alimentare, dal produttore al consumatore. Lo standard combina elementi riconosciuti come fondamentali per garantire la sicurezza e l’igiene all’interno della filiera, consentendo alle imprese
di valutare e dimostrare la conformità dei prodotti e di garantire un controllo efficace dei fattori di rischio.

MAGNABOSCO

Fondata nel 1960 a Zugliano (VI), l’azienda si è subito imposta come leader nella produzione di generatori di vapore e di macchine ed impianti per la lavorazione del latte. Nel corso
degli anni la Magnabosco si è trasformata acquisendo diverse aziende fino a formare il Gruppo Magnabosco e si è specializzata nella costruzione di macchine ed impianti
secondo le esigenze del cliente.

Attualmente è strutturata in tre divisioni: impianti e macchine per l’industria casearia ed alimentare; termica con generatori di vapore, scambiatori e corpi a pressione speciali;
autoclavi per trattamenti termici, processi industriali e materiali compositi quali la fibra di Carbonio.

Tuttora diretta dal fondatore Giuseppe Magnabosco, l’azienda è molto attiva nella ricerca e nello sviluppo di nuove macchine ad alto contenuto tecnologico in ognuno dei settori in cui
opera.

DNV

DNV (Det Norske Veritas), con sede a Oslo e con una presenza globale in 100 paesi, con 300 sedi e 9000 dipendenti, è uno dei principali organismi di certificazione a livello mondiale,
con un fatturato globale che nel 2009 è stato pari a 1.285 milioni di Euro. In Italia, DNV opera dal 1962 ed è presente su tutto il territorio nazionale con 10 sedi operative e
250 dipendenti.

È leader nel mercato italiano della certificazione dei Sistemi di Gestione per la Qualità, l’Ambiente, l’Etica e la Sicurezza. Nel 2009, DNV Italia ha realizzato un fatturato di
oltre 44 milioni di Euro.

Per maggiori informazioni: www.dnv.it

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento