La CEI chiede di cambiare la legge elettorale

Mons. Bagnasco. Credo sia un dovere del prossimo parlamento cambiare la legge elettorale per restituire al cittadino la libertà di scelta.

Il Segretario Generale della Cei mons. Betori interviene nel dibattito elettorale. I vescovi non si schierano e non sono per le larghe intese, spiega, ma auspicano che tra i partiti possa
esserci collaborazione per il bene della nazione. Non vogliamo imporre scelte ai partiti ,ha detto Betori, ma svelenire il clima generale. Sulla presenza dei cattolici nelle liste elettorali,
il presidente della Cei ha sottolineato che l’importante è che una volta eletti siano coerenti.

Mons. Bagnasco. Io vorrei che fossero tutti cattolici i candidati, ma forse chiedo troppo?

Leggi Anche
Scrivi un commento