Il prefetto di Roma vieta la vendita di alcolici per l'incontro di calcio Roma-Manchester in programma domani

Il prefetto di Roma Carlo Mosca ha disposto, per motivi di ordine e sicurezza pubblica, alcune misure per l’incontro di calcio Roma-Manchester, in programma martedì 1° aprile
prossimo alle ore 20,45 presso lo Stadio Olimpico.

La decisione è maturata in Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica svoltosi il 29 marzo.
Nel corso della riunione è stato esaminato lo stato della situazione relativa al mantenimento delle migliori condizioni di svolgimento dell’incontro.

Sono in corso stretti e proficui rapporti tra la questura e la polizia britannica per evitare che singoli facinorosi possano turbare il clima della partita.
E’ stato concordato un rafforzamento della presenza delle forze di polizia, sia in uniforme che in abiti civili, sia intorno alla stadio che nelle immediate adiacenze.

Tra le decisioni adottate, il divieto di somministrazione e vendita di bevande alcoliche e superalcoliche, nonché la vendita di bevande in lattina e contenitori di vetro, nel giorno
dell’incontro, dalle 9.00 alle 23.00, nei Municipi I – II – XVII del Comune di Roma, esteso con dedisione odierna anche al Municipio XX, data la prossimità all’area dello Stadio.

Per i ristoranti ubicati negli stessi Municipi, il divieto riguarderà solo la vendita per asporto di bevande alcoliche e superalcoliche in bottiglia.
E’ stato, inoltre, vietato portare contenitori in vetro o in lattina nel raggio di 200 metri dallo Stadio Olimpico ed in Piazza Mancini.

Leggi Anche
Scrivi un commento