Idee e abbinamenti inediti per non rinunciare mai alla bontà del Salame Cacciatore Italiano

Idee e abbinamenti inediti per non rinunciare mai alla bontà del Salame Cacciatore Italiano

Ormai ci siamo, l’estate è arrivata e, come è noto, ad ogni cambio di stagione c’è sempre qualche variazione anche nelle nostre abitudini alimentari.

Se quindi per i prossimi mesi nella nostra dieta ci sarà sempre meno spazio per tisane, zuppe e piatti caldi, grazie alla loro versatilità, i Salamini Italiani alla Cacciatora non rischiano una pausa dalle nostre tavole. Infatti, possono essere utilizzati in grandi insalate come ingrediente proteico, o accompagnati da frutta e verdura, per unire la freschezza al sapore, o ancora in piatti unici e rapidi da preparare, all’interno di colorati panini e tramezzini da portare sotto l’ombrellone o durante un picnic.

In particolare, il Consorzio Cacciatore Italiano propone una serie di ricette uniche e accattivanti, messe a punto da alcune influencer che hanno ideato soluzioni originali con protagonisti i Salamini Italiani alla Cacciatora DOP.

Le ricette fanno parte di un progetto social di più ampio respiro dove la parola d’ordine è stata “sperimentazione”: le ricette e il progetto, infatti, sono stati pensati per esaltare le peculiarità di questo prodotto straordinario della tradizione gastronomica italiana, ma anche per avviare uno storytelling empatico e accattivante, capace di sfatare i falsi miti legati al Salame Cacciatore Italiano e alcuni pregiudizi nutrizionali diffusi.

Le ricette sono disponibili sul sito ufficiale e sui canali social Facebook e Instagram del Consorzio Cacciatore Italiano e continuerà con 15 appuntamenti mensili fino a dicembre 2020.

Consorzio Cacciatore Italiano

Costituitosi a maggio del 2003, con lo scopo di proteggere e promuovere i Salamini Italiani alla Cacciatora DOP, il Consorzio Cacciatore rappresenta oggi 22 aziende. I consorziati hanno un’etichettatura comune e uniforme (un tassello consortile di facile e d’immediata identificazione) per facilitare la riconoscibilità del prodotto per il consumatore. Il Consorzio ha la facoltà di agire su tutta la filiera del prodotto Salamini Italiani alla Cacciatora DOP, anche verso i soggetti non consorziati; dispone di poteri di vigilanza, grazie anche a propri “agenti vigilatori” in grado di contrastare abusi, imitazioni, atti di pirateria e contraffazione su tutto il territorio nazionale e non solo. È promotore di programmi per migliorare la qualità della produzione in termini di sicurezza igienico-sanitaria, caratteristiche chimiche, fisiche, organolettiche e nutrizionali del prodotto tutelato.

Il riconoscimento del Consorzio da parte del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali – avvenuto nel 2005 – lo rende l’organo ufficialmente accreditato a svolgere le funzioni di informazione, tutela e valorizzazione dei Salamini Italiani alla Cacciatora DOP.

Leggi Anche
Scrivi un commento