Gabriele Cristofori è il nuovo Presidente di Coldiretti Bologna

Bologna, 15 Dicembre 2007 – Gabriele Cristofori, 41 anni, è il nuovo leader di Coldiretti Bologna, lo ha eletto questa mattina l’Assemblea Provinciale dei dirigenti giunti a
Bologna dall’intero territorio provinciale in rappresentanza delle migliaia di aziende socie dell’organizzazione: da Imola a Vergato, da Crevalcore a Loiano, forte è stata la
partecipazione degli agricoltori a questa elezione, che ha trovato una Coldiretti compatta a sostegno del nuovo Presidente.

Una scelta di continuità, che vede Cristofori, già vicepresidente Coldiretti, assumere la guida della federazione provinciale. “Cambia, dopo 11 anni, il capitano” ha commentato il
Presidente uscente, Marco Pancaldi “ma la squadra di Coldiretti Bologna è vincente e continuerà con efficacia ed entusiasmo nel suo impegno di rappresentanza delle aziende
agricole bolognesi”.
Perito agrario, Cristofori conduce un’impresa di 24 ettari di frutteto e vigneto nel comune di Castel Guelfo, effettuando anche vendita diretta dei prodotti coltivati in azienda, ed è
tra i soci fondatori di Agribioenergia, la società che gestirà l’impianto per la produzione di energia elettrica da mais ceroso che è in costruzione a Medicina. Entrato in
Coldiretti alla fine degli anni ’80, nel 1991 è diventato Delegato del Movimento Giovanile. Dal 2000 è membro della Giunta Provinciale, e da tre anni ne è diventato
vicepresidente.

Il nuovo presidente di Coldiretti Bologna avrà il compito di guidare una forza sociale che rappresenta oltre 5.000 imprese agricole, con migliaia di soci, radicata sul territorio
provinciale con 8 uffici di zona, oltre alla sede centrale di Bologna, aperti tutti i giorni, cui si sommano altri 27 recapiti, con una o più aperture settimanali, istituiti per rendere
più agevole e comodo per i soci comunicare con Coldiretti.
“Mi assumo questo incarico” ha dichiarato il neoPresidente Cristofori “con grande senso di responsabilità e con lo spirito che ha sempre animato il lavoro in questa organizzazione. Spero
di rappresentare con efficacia, nella continuità con chi mi ha preceduto, Coldiretti Bologna nel rapporto con il mondo agricolo e con la società civile, lavorando al servizio
delle nostre aziende per rafforzare tutto questo settore dell’economia bolognese.”
L’Assemblea Provinciale si è svolta alla presenza del Segretario Generale di Coldiretti Franco Pasquali e del Segretario Organizzativo Enzo Gesmundo.

Anna Rocchi

Leggi Anche
Scrivi un commento