“Fannulloni nella PA”. Confesercenti: «Bene il rigore»

«Il Ministro Brunetta ha aperto una importante discussione che va preservata da inutili polemiche. E’ giusto il rigore nei confronti dei «lavativi» nella P.A. così come
c’è bisogno di uffici pubblici più snelli ed efficienti. Ed allora si punti anche ad una riduzione parziale del turn over annuale che si aggira sulle 100 mila unità,
sostituendo solo il 30% del personale che va via ma con giovani super specializzati ed in grado di dare qualità al lavoro pubblico. Dando così più efficienza tecnologica
alla P.A. e risposte rapide alle imprese e cittadini.

Leggi Anche
Scrivi un commento