Con Damiano Carrara e Il Latte Condensato Nestlé: “Ogni ricetta diventa un po’ più dolce”

Con Damiano Carrara e Il Latte Condensato Nestlé: “Ogni ricetta diventa un po’ più dolce”

Pasticcere di grande talento ma anche personaggio televisivo molto conosciuto e amato, Damiano Carrara è pronto a conquistare, ancora una volta, il palato dei golosi con Un po’ più dolce”, il primo attesissimo libro di ricette dedicato agli amanti dei dolci e alla portata davvero di tutti, dai più esperti a coloro che, invece, finora, in cucina si sono limitati a fare da “assaggiatori”.

Un percorso di conoscenza, quello proposto dal giovane pastry chef, che parte dalle preparazioni base per arrivare alle sue creazioni più complesse e iconiche come le torte stratificate, senza però dimenticare, nel mezzo, le varianti – tutte super attuali – senza glutine e senza lattosio.
Una preziosa guida, ricca di suggerimenti e trucchetti, dove ogni apertura di pagina rappresenta simbolicamente la volontà di Damiano Carrara di aprire le porte del proprio laboratorio a chiunque desideri immergersi nel magico mondo dei dolci.
Ad affiancarlo in alcune tappe di questo viaggio non poteva certo mancare un Brand che, in oltre 150 anni di storia, ha fatto proprio della dolcezza il suo tratto distintivo: Il Latte Condensato Nestlé!
Composto da soli latte e zucchero, nient’altro, questo cremoso e versatile alleato sarà il protagonista di tre ricette proposte da Damiano Carrara nel suo nuovo libro, tra cui la Glassa Specchio, una speciale copertura capace di trasformare anche la più semplice delle torte in un vero capolavoro di gusto ed eleganza. In vista della prossima notte di Halloween, ad esempio, questa ricetta può venire in aiuto di chi cerca una decorazione creativa e personalizzabile per le tradizionali torte di zucca.

Insomma, le occasioni per sperimentare Il Latte Condensato Nestlé sono davvero infinite e, con la ricetta di Damiano Carrara che vi proponiamo di seguito, anche la festa più spaventosa dell’anno si trasformerà in un’occasione ad alto tasso di…dolcezza!

Leggi Anche
Scrivi un commento