FREE REAL TIME DAILY NEWS

Aria di Festa: 15% in più di presenze alla scoperta del prosciutto San Daniele

Aria di Festa: 15% in più di presenze alla scoperta del prosciutto San Daniele

By Redazione

San Daniele del Friuli (Ud) – Sono aumentate del 15% quest’anno rispetto alla scorsa edizione, le presenze, anche di stranieri, ad Aria di Festa, la kermesse di quattro giorni che si
è svolta a San Daniele del Friuli (Udine) per iniziativa del Consorzio del Prosciutto per far conoscere ed assaporare la celebre Dop.   

Un successo che si evince anche dalla quantità di prodotti venduti e che fa presupporre agli organizzatori che ci si sia spinti ben oltre i 2 milioni di fette, che fino ad oggi
costituivano il trend delle passate stagioni. Alla fine della prima giornata, in particolare, le fette distribuite nel Comune di San Daniele erano già il 10% in più rispetto alla
stessa serata dello scorso anno.   

Per scoprire inoltre le decine di iniziative che hanno animato il paese in questa 26/a edizione di Aria di Festa, i contatti sul sito Internet (da poco rinnovato) si sono addirittura impennati a
oltre 25.000 durante il mese della manifestazione.   

Ma non è stato solo il Prosciutto di San Daniele ad essere al centro di questa eccezionale richiesta: tutti i prodotti friulani sono andati molto bene, dal Vino fino al Montasio Dop.

In questa edizione il ‘Tipicamente friulano’ sottolineava come Aria di Festa facesse parte del progetto della Regione Friuli Venezia Giulia dedicato alla promozione dei più tipico dei vini
friulani: “il Friulano” (già conosciuto come Tocaj friulano). Anche in questo caso i calici distribuiti nella manifestazione si misurano a decine di migliaia.   

Tutto esaurito, infine, ai corsi di cucina, di abbinamento e persino di taglio dedicati al prosciutto e alle degustazioni dei prodotti regionali sotto il marchio Aqua-Fvg. Affollate le visite ai
nove prosciuttifici aperti al pubblico per l’occasione.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: