Al FestivalFilosofia di Modena 200 appuntamenti in tre giorni sulla comunità

Al FestivalFilosofia di Modena 200 appuntamenti in tre giorni sulla comunità

Conferenza stampa

Martedì 21 luglio
ore 11.30
Associazione Stampa Estera Roma
via dell’Umiltà 83/C

Duecento appuntamenti gratuiti in tre giorni per riflettere sul significato di “comunità”. Oltre 50 lezioni magistrali affidate a grandi protagonisti del pensiero contemporaneo, mostre,
concerti, spettacoli, letture, iniziative per bambini e cene filosofiche: è ciò che propone la nona edizione del festivalfilosofia di Modena, Carpi, Sassuolo, in programma da
venerdì 18 a domenica 20 settembre in 40 luoghi delle tre città.

La manifestazione, che lo scorso anno ha registrato oltre 130 mila presenze, si svolge sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica ed è organizzata dal “Consorzio per il
festivalfilosofia”, l’ente nato per occuparsi di questa e delle prossime edizioni del festival. I consorziati fondatori – ovvero i Comuni di Modena, Carpi e Sassuolo, la Provincia di Modena, la
Fondazione Collegio San Carlo e la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena – sono i soci storici che hanno partecipato alla realizzazione del festival fin dalla prima edizione.

Il programma del festivalfilosofia viene presentato agli organi di informazione martedì 21 luglio alle 11.30 nella sede dell’Associazione Stampa Estera di Roma, in via dell’Umiltà
83/C. Intervengono alla conferenza stampa: Remo Bodei, professore alla University of California di Los Angeles, supervisore scientifico del festival; Giorgio Pighi, sindaco di Modena e presidente
del Consorzio per il festivalfilosofia; Luca Caselli, sindaco di Sassuolo; Enrico Campedelli, sindaco di Carpi; Michelina Borsari, direttore del festivalfilosofia; Franco Tazzioli, presidente del
Consiglio direttivo del Consorzio per il festivalfilosofia.

Leggi Anche
Scrivi un commento