VII Rassegna Internazionale la Selezione del Sindaco

Sono aperte le iscrizioni alla VII Rassegna la Selezione del Sindaco, il concorso enologico internazionale organizzato da Recevin, Associazione Nazionale Città del Vino e InComune SpA,
con il patrocinio scientifico dell’Organization International de la Vigne e du Vin.

La manifestazione, che si propone di valorizzare le piccole partite di vino di qualità e favorirne la conoscenza anche attraverso Internet, è aperto come sempre a tutte le Aziende
ubicate nei territori dei Comuni soci di Recevin, delle Associazioni Nazionali delle Città del Vino e a forte vocazione vitivinicola.

Le Aziende che intendono partecipare avranno tempo fino alla fine di aprile per registrarsi. I Comuni potranno, invece, aderire entro il 5 maggio. Per iscriversi basta andare su
www.selezionedelsindaco.it e seguire le istruzioni oppure chiamare InComune SpA allo 0645473347. La valutazione dei vini verrà effettuata – presso il Complesso Monumentale della Chiesa
di San Francesco di Cividale del Friuli nei giorni 16, 17 e 18 maggio – da apposite commissioni internazionali composte da enologi, enotecnici, assaggiatori, sommeliers e giornalisti del
settore enogastronomico con la presenza di un Ispettore dell’O.I.V..

I risultati delle operazioni di valutazione saranno pubblicati entro il mese di maggio sul sito www.selezionedelsindaco.it, che
darà inoltre grande spazio anche alla cerimonia di premiazione, con consegna delle Medaglie e dei Diplomi ai Comuni e alle Aziende vincitrici, che come di consuetudine sarà
ospitata a Roma, a luglio, nella prestigiosa Sala della Protomoteca in Campidoglio.

Con l’edizione 2008 del Concorso l’Associazione Nazionale Città del Vino e InComune SpA si propongono di superare i positivi risultati già raggiunti nella scorsa edizione in
termini di numero di partecipanti e incremento della visibilità sui giornali, puntando ad una sempre maggiore comunicazione verso il grande pubblico dei consumatori sia attraverso il
circuito Amici delle Città del Vino che offre agli appassionati prodotti e servizi di qualità a condizione vantaggiose, sia attraverso la distribuzione della guida «Vini da
Vedere 2009» alle strutture ricettive (alberghi, ristoranti, agriturismi) e la partecipazione ad alcune importanti manifestazioni di settore (MiWine a Milano, Vitigno Italia a Napoli,
Vinoforum a Roma).

Leggi Anche
Scrivi un commento