Via libera alla riqualificazione del borgo di Santa Palomba (Rm)

Roma, 26 Ottobre 2007 – Su proposta dell’Assessore all’Urbanistica Massimo Pompili, la Giunta regionale del Lazio, ha approvato oggi il Piano Particolareggiato del borgo di Santa Palomba
(Rm). Adottato dall’ente locale nel 1997, il Piano è in variante al Prg e fa parte di uno stralcio della variante al Piano Regolatore Territoriale del Consorzio del Lazio, Roma-Pomezia,
che prevedeva una destinazione urbanistica funzionale all’esistente insediamento residenziale nell’area del borgo di Santa Palomba.

“Con il provvedimento di oggi il Governo regionale dà il via libera alla riqualificazione del borgo di Santa Palomba – spiega Massimo Pompili, Assessore all’Urbanistica e Vicepresidente
della Giunta regionale – Il Piano prevede la riorganizzazione del tessuto urbano e il reperimento delle aree per soddisfare il fabbisogno di edilizia residenziale. L’area sarà dotata di
servizi pubblici: aree per la viabilità, i parcheggi, il verde attrezzato e altri servizi di interesse comune”.

Leggi Anche
Scrivi un commento