Vertenza Burgo, MSE obiettivo resta reindustrializzazione

10 Dicembre 2007 – Per la Cartiera Burgo di Marzabotto l’obiettivo resta la deindustrializzazione. A rimarcarlo è Franco Raffaldini, capo della Segreteria tecnica del Ministro
dello Sviluppo economico, che il 6 dicembre scorso lo ha scandito con forza nel corso dell’incontro avvenuto nella sede del dicastero con la Società Burgo, il Comune di Marzabotto, la
Provincia di Bologna, la Regione Emilia Romagna e le organizzazioni sindacali.

Per Raffaldini, dunque, «la ricerca di una nuova prospettiva industriale per il sito della cartiera rimane l’obiettivo essenziale del protocollo sottoscritto il 13 dicembre 2006. Viste le
manifestazioni di interesse annunciate dalla Regione – ha evidenziato in quella occasione – è necessario che già nei prossimi giorni l’Azienda incontri la Regione stessa e gli
enti locali al fine di individuare una soluzione positiva rispetto all’area, soluzione che non deve essere vincolata alla scadenza del 31 dicembre 2007».

Leggi Anche
Scrivi un commento