Nutrimento & nutriMENTE

Succo di frutta, il più amato a party e feste

Succo di frutta, il più amato a party e feste

By Redazione

Dimenticati gli alcolici e le bibite gassate: il vero re della festa è il succo di frutta, il suo essere prodotto salutare diventato arma vincente.

Questa è una delle notizie emerse sa un sondaggio di trnd Italia, società di marketing specializzata nelle strategie di passaparola. I suoi esperti hanno lavorato con 78.000
volontari, facendo loro domande sulle abitudini a tavola.

E’ emerso così il primo posto del succo di frutta: per il 36% è scelta quasi obbligata, grazie al sapore rinfrescante ed al suo contenuto valido per la salute.

Più in generale, il sondaggio traccia il profilo dell’intervistato-tipo: esperto in campo nutrizionale (85%), si tiene in forma, curando dieta e salute (80%). A tale scopo, consumano
alimenti poveri di calorie (45%), senza additivi (24%) o cibi bio (10%).

Ruolo speciale per la frutta, consumata tutti i giorni (48%) o spesso (41%); discorso simile per la verdura (40%). E tornano anche i succhi di frutta, utili per assumere vitamine (76%), anche
se non capaci di togliere al caffè il titolo di piacere irrinunciabile (70%).

Quando poi si decide dove mangiare, il ristorante è scelto almeno una volta al mese, vuoi per pranzo (44%) o cena (70%). E se poi non si vuole puntar sul cibo di casa, cresce
l’importanza del take-away.

In conclusione, il ruolo della pizza surgelata. Viene consumata almeno una volta al mese (40%), anche se si sta attenti al prezzo (46%, non supera i 3 Euro).

Matteo Clerici

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: