Revocata la sospensione degli attingimenti sul Paglia, sul Chiani e sui relativi affluenti

TERNI – L’Amministrazione provinciale di Terni ha revocato il provvedimento di sospensione delle licenze di attingimento e del divieto temporaneo di pesca nel fiume Paglia, nel torrente
Chiani e nei relativi affluenti. Il dirigente del Servizio Ambiente, Giovanni Vaccari, ha emanato la nuova ordinanza a seguito della verifica, da parte della Polizia Locale, dello stato
idrometrico dei corsi d’acqua dal quale si è rilevato il superamento dei livelli di crisi che avrebbero potuto danneggiare la fauna ittica.

Leggi Anche
Scrivi un commento