Rateazione dei contributi alla gestione separata dei lavoratori parasubordinati

D: Volevo sapere se chi deve pagare i contributi INPS per rapporti di collaborazione può chiedere la rateazione dei debiti contributivi. Se si quale è la procedura per pagare e
chi decide sulla domanda?

R: Chi deve pagare contributi Inps per rapporti di collaborazione può richiedere la rateazione dei debiti presentando una apposita domanda all’Inps stesso (reperibile sul sito
www.inps.it).
Tale domanda deve essere accompagnata dal versamento della prima rata, pari a 1/12esimo del debito e delle sanzioni aggiuntive.
La competenza a decidere sulla domanda è della sede Inps se il debito complessivo non supera 500 mila euro.

La competenza a decidere sulla domanda è invece del Direttore regionale INPS se il debito è superiore a tale cifra e del Consiglio di Amministrazione INPS se supera 1 milione di
euro.
La procedura per pagare è semplice: basta che per le rate indicate nel piano di ammortamento INPS i committenti abbiano l’accortezza di usare sempre sul Mod. F24 il codice COC con una
code-line di 12 caratteri (formati dalla partita IVA cui va anteposto il numero zero). Inoltre riguardo al periodo devono essere indicati il primo e l’ultimo mese interessati dalla dilazione in
questione.

Leggi Anche
Scrivi un commento