Site icon Newsfood – Nutrimento e Nutrimente – News dal mondo Food

Pachioli e d’ Ugo si aggiudicano il Campionato del mondo di Barbecue

Griglie Roventi

Due cuochi di Grissi, in provincia di Chieti, trionfano a “Griglie Roventi”, il campionato mondiale di Barbecue, edizione 2009.

Il loro trionfo si è consumato nella finale di Caorle (Veneto) di fronte a 20.000 persone.

La gara è stata decritta ed insaporital duo di “Striscia la Notizia”, Moreno Morello e Cristiano Militello, e dall’ affascinante Grabriela Barros, in grado di tenere viva l’ attenzione
del pubblico per le 2 ore di gara della manifestazione.

A contendersi il titolo 130 coppie di maestri della griglia.

Oltre all’ Italia erano rappresentate Belgio, Sudan, Sudafrica, Austria, Argentina, Croazia, Cuba, Thailandia, Bangladesh, Mali, Etiopia, Albania, Tibet, Norvegia, India, Romania, Marocco,
Santo Domingo.

I vincitori, Bernardino Pachioli e Angelo d’Ugo, hanno sbaragliato la concorrenza con un carpaccio di anguria arrostita con la tagliata al riverbero di sale, pennellata di cioccolato
fumè.

La loro abilità è stata premiata con il primo premio: 1 settimana di vacanza in Veneto, 50 bottiglie di vino veneto DOC, uno ”Scrigno delle Carni” da 15 kg e una confezione di
Birra Dolomiti.

In seconda posizione, Mario de Piccoli ed Eros Fagherazzi di Belluno, mentre si sono classificati terzi Dino Bergamo e Alberto Trevisan.

Stefano Bolzonella e Dario Bonaventura hanno vinto invece la ”Griglia del Sorriso”, per la coppia più simpatica, assegnato dall’Assessore della Regione del Veneto alla Tutela del
Consumatore Elena Donazzan.

A Tiberio Furlan e Piergiorgio Celotto è andato il premio ”Griglia a Km 0” per avere valorizzato al meglio i prodotti tipici del territorio.

Griglie Roventi è stato promossa dal Consorzio Turistico Promozione Veneto Orientale e Belle Dolomiti e si è dimostrata veicolo efficacissimi per stimolare il turismo nel Veneto,
tramite la promozione del territorio e dei prodotti tipici.

Entuasiasta il Presidente Galan “Manifestazioni come Griglie Roventi sono un modo per promuovere la qualità delle carne veneta e le nostre eccellenze: tutti prodotti di qualità e
certificati, garanzia di massima trasparenza e sicurezza per il consumatore”.

Dello stesso parere il suo Vice, Franco Manzato: “Il nostro impegno è proprio rivolto a promuovere insieme enogastronomia, cultura e turismo per essere più incisivi. Con
manifestazioni come Griglie Roventi l’obiettivo viene raggiunto, grazie anche allo spirito di goliardia e alla voglia di stare insieme che caratterizza questa serata”.

La goliardia è stata infatti elemento fondamentale della competizione

I partecipanti hanno tutti gareggiato sfoggiando vestiti divertenti ed improbabili: si andava infatti dai cuochi-hippy, agli uomini delle caverne ai personaggi storici, fino alla riscoperta dei
costumi nazionali.

Uno spettacolo che il pubblico ha mostrato di gradire, insieme agli alimenti degustati.

Matteo Clerici