Non si può detrarre il 55% delle spese per l'installazione di impianti fotovoltaici

Le spese sostenute per la realizzazione dei pannelli fotovoltaici non possono assumere rilievo ai fini dell’applicazione della detrazione d’imposta del 55%, consentita in relazione agli
interventi di risparmio energetico.
Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate che, con la risoluzione n. 207 del 20 maggio 2008, ha risposto all’istanza di interpello avanzata per avere informazioni sull’applicazione della
detrazione del 55% a tali interventi e sulla possibilità di cumularla con gli incentivi previsti dall’articolo 7 del decreto legislativo n. 387 del 29 dicembre 2003 relativo alla
promozione dell’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili nel mercato interno dell’elettricità.
L’Agenzia, in particolare, ha sottolineato che l’installazione di impianti fotovoltaici è finalizzata alla produzione di energia elettrica e non alla riduzione del consumo per il
riscaldamento invernale e, quindi, non consente di beneficiare della detrazione del 55% prevista per gli interventi di risparmio energetico.

Agenzia delle Entrate, n. 207 del 20 maggio 2008

Leggi Anche
Scrivi un commento