Non è più dovuto il contributo aggiuntivo sul lavoro straordinario

L’Inps, con messaggio n. 658, ha eliminato il contributo aggiuntivo sul lavoro straordinario a partire dal 1 gennaio 2008.
In base a quanto disposto dal comma 71 dell’art. 1 della Legge n. 247/07 sul Welfare, infatti, tale contributo non deve più essere versato anche se si riferisce a prestazioni svolte nel
mese di dicembre 2007 e percepite con la busta paga di gennaio 2008.

L’Istituto, infine, ha precisato che il contributo aggiuntivo non è dovuto neanche nel caso in cui il datore di lavoro corrisponda somme di denaro a titolo di monetizzazione di
straordinario, accantonate nella «banca delle ore, anche per prestazioni svolte nel 2007.

Leggi Anche
Scrivi un commento