Site icon Newsfood – Nutrimento e Nutrimente – News dal mondo Food

Moda, Fismo aderisce alla protesta di produttori e lavoratori del tessile

 

La Fismo-Confesercenti si unisce alla mobilitazione annunciata dalle organizzazioni dei produttori e dai sindacati del settore tessile per protestare contro la scarsa attenzione da
parte del Governo.

“La situazione di crisi che stanno vivendo le imprese e gli occupati della produzione tessile – sottolinea il presidente, Roberto Manzoni, in una lettera inviata alle
organizzazioni che hanno annunciato la manifestazione – è la stessa che affligge le pmi della distribuzione commerciale di questo comparto. Il calo dei consumi, la crescente
pressione fiscale, la mancata revisione degli studi di settore, l’appesantirsi dei costi di gestione e la difficoltà a smaltire il magazzino, hanno prodotto una pesante
emorragia che nell’arco del solo 2008 ha portato alla chiusura di oltre 10 mila imprese ed alla perdita di 30 mila posti di lavoro”.

“Ma non è soltanto la condizione critica ad accomunare produzione, distribuzione e lavoratori della moda: è soprattutto la qualità del prodotto italiano che
ha consentito fino ad oggi una distribuzione altrettanto qualificata, con il risultato di rilanciare, a livello nazionale ed internazionale, un settore di primaria importanza nel
tessuto produttivo italiano”.

“Per questo – conclude Manzoni – la nostra organizzazione, che rappresenta 26 mila imprese del settore, ritiene giusto partecipare alla manifestazione annunciata.