Nutrimento & nutriMENTE

La Coalizione «ItaliaEuropa – liberi da Ogm» incontra la Rete Europea delle Regioni Ogm-Free

By Redazione

Incontro ufficiale a Roma, domani, 7 novembre, fra la Coalizione «ItaliaEuropa – liberi da Ogm» e la Rete Europea delle Regioni Ogm-Free, che da alcuni anni rivendica il diritto a
dichiarare i propri territori liberi da coltivazioni transgeniche. Il Convegno «L’agricoltura cresce in libertà. Libertà dagli Ogm. Le istituzioni per un’agricoltura di
qualità, un’alimentazione sana e uno sviluppo naturale» si aprirà in Campidoglio alle ore 15.30, dopo la visita guidata ai Musei Capitolini della mattinata.

A nome della Rete Europea delle Regioni Ogm-Free interverranno Piero Marrazzo (Presidente Regione Lazio); Alain Fauconnier (Vice Presidente Regione Midy Pyrénées – Francia);
Susanna Cenni (Assessore all’agricoltura della Regione Toscana) e Daniela Valentini (Assessore all’agricoltura della Regione Lazio).

Per la Coalizione saranno invece presenti Mario Capanna (Presidente Fondazione Diritti Genetici) e Tony De Amicis (Coordinatore della Coalizione regionale del Lazio).

Nel corso dell’evento saranno presentate importanti inziative di carattere internazionale relative agli Ogm.

Ad oggi in Europa sono 107 le regioni, 129 le provincie, più di 4200 i comuni che si sono già dichiarati liberi da Ogm. La Rete, composta originariamente da dieci regioni,
è nata nel novembre del 2003, con la sigla, da parte dei Ministri dell’Agricoltura, di un documento che asseriva il diritto a proibire le colture transgeniche sui propri territori.

Per maggiori informazioni sulla Rete Europea delle Regioni Ogm-Free:
http://www.gmofree-europe.org

Per maggiori informazioni sulla Coalizione «ItaliaEuropa – liberi da Ogm»:
www.liberidaogm.org

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: