Inpdap: Iscrizione alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali

L’Inpdap, con circolare n. 974 del 3 ottobre 2007, ha fornito informazioni in merito all’iscrizione alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Dal 1 novembre 2007, infatti,
saranno iscritti in automatico alla suddetta Gestione unitaria tutti i dipendenti e pensionati delle amministrazioni pubbliche, non iscritti all’INPDAP ai fini pensionistici.

L’Istituto, in particolare, ha precisato che la norma riguarda i dipendenti INPDAP, non iscritti alle casse pensionistiche gestite dall’Inpdap, ma iscritti all’assicurazione generale
obbligatoria dell’INPS o ad altre forme sostitutive o esclusive della stessa.
Gli iscritti alla Gestione unitaria potranno beneficiare dalle prestazioni di carattere creditizio e sociale e dovranno versare un contributo (Fondo credito) pari allo 0,35% della retribuzione
lorda, trattenuto sul cedolino mensile, con le stesse modalità già in vigore per i dipendenti iscritti alle casse pensionistiche dell’INPDAP e al Fondo credito.
L’Inpdap, comunque, ha precisato che l’iscrizione è automatica, ma non obbligatoria e coloro che non intendono aderire devono inviare il modulo di non adesione entro e non oltre il 31
ottobre 2007 alla Direzione Centrale Personale – Ufficio III – Trattamento economico – Fax n. 0651018451.
Inoltre, per sei mesi a partire dalla prima trattenuta, i dipendenti che hanno aderito alla Gestione credito possono decidere di recedere dall’iscrizione, utilizzando il modulo allegato
denominato “modulo di recesso”.

INPDAP, circolare n. 974 del 3 ottobre 2007
Scarica il documento completo in formato .Pdf

Leggi Anche
Scrivi un commento