Indennità di maternità 2008 delle lavoratrici autonome: artigiane, commercianti, agricole

D: Come si calcola l’indennità per congedo parentale delle lavoratrici autonome: artigiane, commercianti, agricole per il 2008?

R: L’indennità per i due mesi precedenti la data del parto e per i tre mesi successivi alla stessa data, l’indennità per congedo parentale nonché quella per interruzione
della gravidanza devono essere calcolate utilizzando i seguenti importi.

Coltivatrici dirette, colone, mezzadre, imprenditrici agricole professionali: Euro 36,86 corrispondenti al limite minimo di retribuzione giornaliera fissata per l’anno 2007 (tab. A
allegata alla circ. n. 34/2007), con riferimento alle nascite avvenute nel 2008 (anche quando il periodo indennizzabile abbia avuto inizio nel 2007).

Artigiane: Euro 37,52 corrispondenti al limite minimo di retribuzione giornaliera fissata per l’anno 2008 per la qualifica di impiegato dell’artigianato (v. minimali 2008 nella Circ.
Inps n. 11/2008), con riferimento agli eventi per i quali il periodo indennizzabile ha inizio nel 2008.

Commercianti: Euro 32,88 corrispondenti al limite minimo di retribuzione giornaliera fissata per l’anno 2008 per la qualifica di impiegato del commercio (v. tab A allegata alla circolare
n. 11/2008), con riferimento agli eventi per i quali il periodo indennizzabile ha inizio nel 2008.

Leggi Anche
Scrivi un commento