Il primo incontro nazionale degli operatori del sistema Caa-Cia

Il 20 e 21 novembre prossimi, a Fiuggi, si terrà il primo incontro nazionale degli operatori del sistema Caa-Cia sul tema “I centri di assistenza agricola sono utili agli agricoltori e
servono alla società”.

I lavori, che si svolgeranno presso l’Hotel Ambasciatori, si apriranno il 20 pomeriggio, alle ore 14.30, con la relazione di Pietro Palumbo, amministratore unico del Caa-Cia, su “Il nostro
ruolo, il nostro lavoro, la nostra utilità”. Seguiranno gli interventi di Domenico D’Amato, direttore Caa-Cia, su “Il fascicolo aziendale: tenuta, obblighi, responsabilità”, di
Giuseppe Cornacchia, presidente di “Agricoltura è Vita”, su “Dal web-service Caa-Cia alle nuove opportunità di consulenza”, di Massimiliano Morganti, Ufficio tecnico e normativo
Caa-Cia, su “Correttiva e contenzioso Organismi pagatori”, di Enrico Scoccini, avvocato del Foro di Roma, su “La Camera Arbitrale e il Comitato di Conciliazione in agricoltura”.
Interverrà poi Rossana Zambelli, responsabile dell’ Area Organizzazione e Amministrazione della Cia nazionale. Le conclusioni della giornata saranno tenute da Enzo Pierangioli,
vicepresidente nazionale della Cia.

La giornata del 21 novembre sarà aperta dalla relazione di Concetta Lo Conte, direttore Area pagamenti Agea, su “Lo stato dei pagamenti 2007 e la Domanda unica 2008”. Seguiranno gli
interventi di Alessandro Mucci, Ufficio comunicazione e sistema informativo Caa-Cia, su “Dimostrazione tecnica Du 2008”, e di Enrico Bergami, responsabile tecnico Caa-Cia Emilia Romagna, su
“Compiti diversi attribuiti ai Caa (Psr, vitivinicolo, ortofrutta, Uma, ecc.)”.

Le conclusioni dell’incontro saranno svolte Giuseppe Politi, presidente nazionale della Cia.

Leggi Anche
Scrivi un commento