Il contributo per gli istituti universitari di diretta emanazione delle università estere

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 115 del 17 maggio 2008 è stato pubblicato il decreto 22 febbraio 2008 con cui il Ministero dell’Economia ha introdotto un contributo per gli istituti
universitari di diretta emanazione delle università estere, autorizzati a rilasciare titoli ammessi a riconoscimento in Italia.
Il decreto, che ha l’obiettivo di favorire i programmi di formazione internazionale per gli studenti di nazionalità italiana e di ricerca, stabilisce che il contributo possa essere
fruito tramite erogazione in denaro o come credito di imposta e che venga riconosciuto secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.
La domanda, sottoscritta dal legale rappresentate, deve essere inoltrata entro il 16 giugno 2008, a mezzo raccomandata A/R, al Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento delle
Finanze – Ufficio amministrazione delle risorse (Area II – Rep.VII), Via Mario Carucci 131, 00143 Roma.
Il decreto, infine, prevede che nell’istanza debba essere indicata la modalità di fruizione del beneficio e che ad essa debba essere allegato un progetto per la realizzazione di
iniziative di formazione internazionale per gli studenti di nazionalità italiana e di ricerca con partecipazione anche di soggetti esteri di alta formazione.

Decreto del 22 febbraio 2008 del Ministero dell’Economia

Leggi Anche
Scrivi un commento