Il Codacons sulle palline Piazza di Spagna

Roma – «Alla luce dell’ultima impresa di Graziano Cecchini, che oggi ha riempito Piazza di Spagna di palline colorate, chiediamo al Comune di Roma di assumerlo come promoter
turistico» così Carlo Rienzi, Presidente Codacons, commenta il lancio di 500000 palline di plastica dalla scalinata di Piazza di Spagna.

«Già con la Fontana di Trevi tinta di rosso, Cecchini ha attratto l’attenzione della stampa mondiale e ha richiamato un gran numero di turisti nella capitale – prosegue Rienzi –
Ora la sua nuova iniziativa delle palline colorate avrà analoghi effetti e contribuirà ad esaltare una delle tante bellezze artistiche di Roma. Ci chiediamo quindi se non sia il
caso di assumerlo come promoter turistico della capitale, cosicché la pubblicità generata da tali iniziative non sia più indirizzata verso la singola persona, e quindi
inutile, ma vada a beneficio dell’intera città. Ciò – conclude il Presidente Codacons – anche per evitare future imprese che potrebbero danneggiare o inquinare piazze o
monumenti».

Leggi Anche
Scrivi un commento